Mercato come Servizio _ Programma

Il 14 Novembre si terrà l’incontro “Mercato come Servizio” all’interno della rassegna “Nuova Vita ai Mercati”. L’evento si terrà presso il Mercato Metronio di Via Magna Grecia dalle 10:30 alle 14:30. Per partecipare si prega di registrarsi a info@eutropian.org

L’evento consiste di un laboratorio con presentazioni e discussione in gruppi sulle potenzialità e le sfide per integrare nuovi usi e nuove funzioni all’interno dei mercati rionali esistenti, al fine assicurare una sostenibilità economica del mercato pur mantenendo la dimensione pubblica ed inclusiva dello spazio.

Programma 

10:30 – 11:30: benvenuto, introduzione, walkabout  con Urban Experience

11:30 – 12:30: discussione in gruppi

modello gestionale del mercato

offerta funzionale e programmatica

modelli economici di mantenimento e ristrutturazione

12:30 – 13:30: conclusione dei gruppi di lavoro

13:30 – 14:30: pranzo al mercato!

Programma del 14 Novembre presso il Mercato Metronio

 

NUOVA VITA AI MERCATI

Nuova vita ai mercati’ ambisce ad elaborare strategie per la rivitalizzazione dei mercati rionali. Gli spazi pubblici sono creati dall’interazione di vari gruppi sociali. I mercati hanno tradizionalmente costituito alcuni degli spazi pubblici più importanti, attraendo  una grande varietà di persone con diverse possibilità economiche. Negli ultimi decenni però i mercati hanno gradualmente perso il loro ruolo nonostante la crescente attenzione verso l’agricoltura urbana, verso la distribuzione del cibo tramite filiera corta, i mercati di Roma sono spesso sotto-utilizzati se non addirittura abbandonati, motivo per cui rischiano la chiusura o la svendita. ‘Nuova vita ai mercati’ esplora lapossibilità di rigenerare i mercati come spazi pubblici, collegandoli con la produzione agricola locale e progettando un programma funzionale che includa nuovi usi che ne garantiscano l’autosufficienza economica pur mantenendo un carattere pubblico ed inclusivo.

‘Nuova vita ai mercati’ consiste di due eventi pubblici che tramite una metodologia laboratoriale includeranno vari attori per discutere delle possibilità di rinascita dei mercati.

I risultati delle attività di ‘Nuova vita ai mercati’ saranno resi pubblici tramite una piccola pubblicazione e dei video.

Evento organizzato da Wonderland Platform for European Architecture e

Associazione Eutropian con il supporto di European Cultural Foundation

Contatto: Daniela Patti (daniela.patti@eutropian.org)

Gli eventi di ‘Nuova Vita ai Mercati’ sono realizzati grazie alla collaborazione di Wonderland Platform for European Architecture, Eutropian, Orizzontale, Emuanuela Liverani, Federico Greco, Manuel Torresan, Osservatorio Carteinregola, Urban Experience, Interazioni Urbane, Sensacional, gli operatori del mercato di Via Alberto da Giussano e del mercato Metronio con il supporto di European Culture Foundation. Grazie a tutti!

Screen Shot 2015-10-19 at 21.41.34

VIDEO

foto

Emanuela Liverani  è laureata in Storia e Critica del Cinema, si è occupata di critica (tra cui reVisioncinema, 2001-2006), ha scritto un saggio sulla musica nel cinema, dal 2000 al 2002 è stata nel comitato di organizzazione e selezione del Festival Internazionale del Cortometraggio di Siena. Dal 2011 al 2014 ha insegnato cinema al Cine Teatro di Roma.  Nel 2013 debutta nella regia con il cortometraggio Sopra Elevata e contemporaneamente lavora in teatro come aiuto regia di Georgia Lepore e come regista e autrice debuttando con Safari Live – work in progress.

IMG_3665
Federico Greco è regista e autore televisivo e cinematografico, lighting cameraman e montatore.
Esordisce nel 1999 con il documentario su Stanley Kubrick “Stanley and Us”, realizzato per la RAI, in seguito venduto in tutto il mondo e divenuto un libro per LINDAU.
Nel 2005 scrive e dirige il suo primo lungometraggio, “Il mistero di Lovecraft“, vincitore del Méliès d’Argento a Helsinki (tra i dieci migliori film fantastici europei) e trasposto a fumetti nella collana Bonelli Martin Mystère.

INSTALLAZIONE 

orizzontale_team

Orizzontale è un collettivo di architetti con base a Roma il cui principale oggetto di interesse è costituito dai processi di riattivazione degli scarti urbani. A partire dall’intercettazione di luoghi, idee ed oggetti espulsi dal ciclo (ri)produttivo della metropoli, Orizzontale attiva processi collaborativi per mezzo di interventi semi-temporanei ed architetture minime, “atti pubblici” durante i quali i residui materiali e immateriali si restituiscono mutualmente senso.

PARTNERS 

Logo_verticale_ue

Urban Experience è un ambito di progettazione culturale per giocare le città attraverso le pratiche creative del performing media. Una condizione abilitante perchè la creatività sociale delle reti possa reinventare spazio pubblico tra web e territorio. Gli ambiti su cui opera vanno dall’urbanistica partecipativa all’educazione ambientale, dal turismo esperienziale alla gestione creativa dei conflitti, dalla cittadinanza educativa per l’“apprendimento dappertutto” e la resilienza urbana alla nuova spettacolarità interattiva e mobile degli happening crossmediali con “i piedi per terra e la testa nel cloud”.

IU_logo nero sfondo bianco PInterazioni Urbane è un’Associazione di Promozione Sociale, composta da giovani architetti e arricchita dal quotidiano apporto di professionisti di altre discipline sociali. L’Associazione non ha fini di lucro ed ha per scopo l’elaborazione, promozione e realizzazione di progetti di solidarietà sociale, tra cui l’attuazione di iniziative educative e culturali. Principale obiettivo dei progetti e delle iniziative promosse  è l’elaborazione di soluzioni creative per intervenire nei contesti disagiati delle realtà urbane contemporanee e sensibilizzare la cittadinanza ai diritti umani nella loro universalità.